I diritti sugli armadietti

Non bastano le 20 e 45 per autodefinirsi Champions League, forse occorrerebbero anche più di due squadre in grado di ambire alla vittoria finale. Però Lega e Infront (la filiale italiana altro non è che l’ex Media Partners, da qualcuno chiamata ‘Mediaset Partners’) vanno dritte per la loro strada verso il mondo dei salotti pieni e degli stadi vuoti o piccoli. Sia come sia, dal biennio 2010-2012 dalla vendita centralizzata ci si aspetta un introito complessivo di 1,822 miliardi di euro: 895,8 milioni per la stagione 2010-11, 927 milioni per quella dopo. I pacchetti ‘italiani’ sono sei, mentre dei diritti per l’estero si parlerà più avanti: del Real Madrid frega poco a tutti, mentre c’è già un’asta interplanetaria per il campionato più bello (variante giornalistica: ‘Se non il più bello, senz’altro il più difficile’) del mondo. Respirazione artificiale per la serie B, visto lo sconto di 3 milioni sui pacchetti della A per chi presenta un’offerta (anche finta?) per la B. Già stradetto della partita delle 12 e 30 della domenica, che non dovrà essere una schifezza visto che sarà la chiave per sfondare in Asia. Comiche le modalità delle riprese negli spogliatoi: i detentori dei diritti (pacchetto Platinum Live), potranno piazzare le telecamere negli spogliatoi, ma solo prima dell’arrivo delle squadre…Che belle, le interviste agli armadietti. Oppure con i giocatori già cambiati, ma senza il giornalista (ed in ogni caso solo per un minuto, in differita!): nemmeno un giornalista asservito. A parte la partita di mezzogiorno utile ad evitare pranzi di famiglia, poca roba nuova. E con in campo un livello medio più basso rispetto al recente passato.

Advertisements

  1. 1- Per riassumere lo stato delle arti e le capacità strategiche e di marketing in lega Calcio:"La Lega Nazionale Professionisti comunica altresì di non aver assegnato la licenza sui dirittiaudiovisivi e radiofonici relativi alla SUPERCOPPA TIM 2009 da esercitarsi NEL TERRITORIONAZIONALE, e quindi di riavviare una nuova procedura competitiva alla condizioni previste nell’invito ad offrire pubblicato in data odierna sul proprio sito internet http://www.lega-calcio.it"Traduzione: nessuno è interessato a comprarli.2- I calendari di Bundesliga, Premier, Liga, Ligue 1 sono già tutti definiti. Quello della Serie A invece verrà (pomposamente) presentato a tre settimane dall'inizio del torneo, il 29 luglio. Non c'è fretta: tanto allo stadio andrà sempre meno gente.

  2. da dagospia:…I maligni, poi, sottolineano che Bogarelli – l'advisor Infront che tratta i diritti per conto della Lega – ha un fratello che è ben stimato da Galliani.

  3. Ataru, buonissimo il pane a Matera, confermo, ma "città del pane" per i miei gusti personali se la contendono Laterza e Gravina. Comunque alla prossima "discesa" il giro lo allungo di sicuro!

  4. @ Gareth,il pane per eccellenza è di Matera :)Cmq a Laterza il fornello tra agnello, salsiccina e gnumeridd è semplicemente fantastico.Consiglio di allungarti la prossima volta che hai intenzione di battere la strada della mangiata 😉

  5. @Ataru: Per me Laterza è proprio la "città del pane" per eccellenza, del fornello non so (a parte quello equino che citavo prima, frequento quelli della zona Turi-Sammichele, con zampina, gnummeridde e carne di agnello… mi sa che qui il Direttore ha pronta la fatwa). @Dag Nasty: in principio hai ragione, però i tabù cultural-religiosi che ci impediscono di mangiare certi cibi hanno anch'essi una loro funzione nel progredire della civiltà. Anche io, che mi ritengo un essere aperto e razionale, ad esempio in Quaresima non mangio carne umana, soprattutto di bambini. Una forma di rispetto, se così si può dire…

  6. @Gareth,parliamo la stessa lingua culinaria.Io sono della città del pane e della focaccia, ma ti avverto che se provi a darmi dell'altamurano sono pronto a scotennarti!.Sulla carne rilancio con un excursus in provincia di Taranto: il "fornello" di Laterza.Chi non ha mai provato non può sapere…

  7. transumante.sono molte le regioni d'italia dove puoi assistere a questi fenomeni.E'lo stesso anche per me. la maggior parte dei parenti dispersi tra nord e sud america, un piccolo nucleo è rimasto (salernitano).

  8. jeremy: ma da dove cavolo vieni visto che hai i parenti in un altro continente? telefilm: the shield davvero di grande livello, così come i sopranobuona domenica in: la mattina risolvo dormendo fino alle 12 (tranne oggi causa studio), il pomeriggio fuori di casa…tra due mesi la libbertà fisica, tra tre quella economica…sono emozionato come un venticinquenne che se ne va da casa…e forse, contro ogni previsione, non sarò un bamboccione

  9. la partita alle 12.30 è pura demenzialità. Se metti la strisciata di turno per attrarre pubblico asiatico, ti scontri con tradizioni consolidate impossibili da scalfire. Se metti altri incontri, agli asiatici non frega nulla e si rompono i maroni solo alle tifoserie interessate al match. Insomma, un delirio.Malgrado dalle mie parti si mangi verso le 2, non li guarderò. Troppo bello fare due chiacchiere con gli amici.

  10. tra l'altro io trovo che mangiare qualunque tipo di animale sia disdicevole quanto mangiare qualunque altro tipo di animale.Per me un cane ha la stessa sacralità di una mucca, di un topo, di un gatto, di un porco e di un pollo.Infatti trovo assurde le rimostranze nei confronti dei paesi orientali perchè mangiano i cani. Se andassi in oriente e trovassi buona la carne canina, me la mangerei volentieri.

  11. OMG mi sono perso la discussione sui telfilm, mia principale fonte di cazzeggio. Nessun altro qua guarda CHUCK? è un telefilm spy-comico ambientato a los angeles con personaggi pazzeschi e schema abbastanza semplice ma vincente.Ho dovuto spararmi le prime due serie in due settimane per poter tornare alla real-life senza eccessivi problemi (la terza non è ancora uscita).

  12. Idem per il sottoscritto Axel. Dalle mie parti il filetto di cavallo è uno degli highlight delle grigliate.

  13. ma è considerato così da barbari mangiare il cavallo?lo chiedo da padano che non disdegna bistecche equine, non mi sembrava di commettere sacrilegio

  14. Ebbene sì,l'uomo che masticava i cavalli sta per innervosirsi, anche se dall'alto di un campionato dominato in carrozza cerca di fare il signore. La braciola di cavallo, sia fatta alla brace che divina latrice di ragù quando cotta nel pomodoro, è il culmine della creazione o quasi. A chi non sa del cavallo fatto a braciola il mio compatimento: figuriamoci se sa di sigari, panzerotti o bocconcini che nulla hanno a che vedere con tabacco cubano, friggitorie e latticini, e tanto con la tradizione equina della dorsale Gioia-Santeramo…

  15. nessuno guarda The wire?comunque lo spezzatino si prospetta una schifezza, sarò banale con il classico "si stava meglio quando si stava peggio", ma le partite tutte alla domenica pomeriggio con orario a variare dalle 14.30 alle 16.00 (mi pare…) con il secondo tempo di una partita in leggera differita sulla rai seguita a ruota da 90° minuto è roba di un altro livello

  16. Grazie a Dio (o a chi ne fa le veci) io sono più fortunato, a mia madre del pranzo della domenica non gliene frega un cavolo, la mia ragazza non cucina per scelta di vita, vomita ai pranzi con i parenti e con la scusa che è vegana evita buona parte degli eventi parental/cazzosi… la domenica mi piazzo al pub (se voglio) e la mia ragazza (quando c'è e non è in giro per chissà quale cavolo di paese) mi raggiunge al pub per vedere l'internazionale e si ordina pure un paio di birre…. sempre che nn si va allo stadio.Jeremy, pranzi con 20 persone????? cazzo ma dì che ci sono i rimborsi Irap ed eclissati!Serate per discutere le vacanze?? io ho semplicemente appuntamento al pireo un sabato di agosto alle 22.. poi vedremo che traghetti ci sono…KP.S. con tutto il rispetto però di fiorentina bari non me ne frega nulla…. ci son partite migliori a quell'ora

  17. Ma con la partita di serie A alle 12.30 salterà quella di basket alle 12? Comunque per me sarà un casino perché mio padre quando vede una partita di calcio è attratto solo da quella….Per fortuna che i 49ers giocano quasi sempre dopo le 22!Ah, come telefilm mi piace molto (e stanno dando le varie serie adesso su Cult) "The Wire".

  18. Ataru, scusa mi hai frainteso: massimo rispetto per la braciola e per le orecchiette al ragu di cavallo, al cui cospetto mi inchino. Alenar, non è che si rifiuta la vita sociale. Diciamo che forse abbiamo tutti una certa età e intelligenza per selezionare le nostre attività in maniera più razionale e meno idiota dell'ape alle Colonne ogni sera (una volta ogni tanto ci sta, dai)o delle vasche a Corso Buenos Aires (quelle le rifiuto per principio, ecco).

  19. La tendenza al rifiuto della vita sociale, ovviamente in forme e misure diverse, è un sottile filo di congiunzione tra noi indiscretini, a partire dal direttore. Vi invito a scegliere per il mezzogiorno della domenica tra un brunch costosissimo e indigesto in porta ticinese con cognato eccentrico professore bocconiano, una capatina all'euromercato o a serravalle con fila di due ore alla cassa oppure un Livorno-Catania. Io la domenica mattina mi sono dato una sana alternativa: accudisco l'acquario con le mie tartarughe. Che sono molto più di compagnia di tanti essere umani ciarlanti e non le devo portare a pisciare al parchetto alle 6 del mattino. Appendice telefilmica: Ncis e Criminal minds sono tecnicamente dei babà alla crema…

  20. Chi straparla di baresi che mangiano cavalli morti non sa cosa sia una braciola fatta a braciola e provo per lui profonda tristezza.Il pranzo domenicale in famiglia con nonni e parenti vari è una tradizione italica molto radicata, sopratutto nei piccoli centri così come la passeggiata a mezzodì in centro per comprare le paste.Il calcio temo rischi seriamente di perdere il braccio di ferro con la pasta al forno di mamma, a meno di non offrire partite di altissimo livello.Probabilmente si cercheranno soluzioni di ripiego con tv accesa in sottofondo e teste maschili che si girano ad ogni urlo Caressiano, prevedo super lavoro per massoterapisti.

  21. Avete dimenticato Jack Bauer…grave mancanzaItalo

  22. Sara che la mia famiglia è molto ristretta (e i parenti paterni sono a 6000 km di distanza….)ma io ai pranzi di famiglia non sono abituato. Ok una tantum ci puo stare (d'estate, durante le vacanze natalizie)ma ogni domenica….Questa avversione l'ho maturata soprattutto da quando frequento la mia ragazza. Nella sua famiglia non si mangia MAI in meno di 6-7 persone e facilmente si arriva a 20. E non solo la domenica. Magari è una cosa bellissima per loro, per me è agghiacciante. Apprezzo molto la solidarietà e l'augurio di Roberto: mi rivedo molto nella sua visione/versione del pranzo domenicale. Pensa se lo dovessi fare quasi ogni giorno, a pranzo o a cena?! Ecco questo è il mio futuro….AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH :-)))

  23. se dico "House " sono di gusti troppo faciloni?comunque citerei anche "Prison Break" e giuro che prima o poi guarderò anche "Lost"coi pranzi in famiglia della domenica sono stato fortunato, con l'andare degli anni qualcuno ha litigato e ora ne devo sorbire meno della metà di prima

  24. La partita alle 12:30 non muterà le mie abitudini. Da buon terrone pranzo non prima delle 14…posto che le già menzionate "Chievo – Bari" non le guarderò comunque.Ah, se non mi citate "The shield" and "My name is Earl" mi inalbero 🙂

  25. Leo

    Direttore non ci credo che le garba OC!!!

  26. Aspetto su Sky la quarta serie di O.C. (anche se Marissa è morta), adesso saluto perché c'è il Golden Gala…

  27. @ Stefano: bravo… Dexter, Criminal Minds, i vari Law&Order (ma non pParigi, per carità), i vari CSI (purtroppo manca CSI Chicago, città magnificamente intrigante come scenografia), Desperate Housewives (ehm), Lost… belli, ma soprattutto belle scuse per non uscire di casa… se poi anche la consorte ragiona allo stesso modo, siamo a posto!

  28. Leo

    Jeremy dove devo firmare? La partita alle 12.30 è perfetta: streaming a palla appena sveglio, pranzo veloce in pausa tra primo e secondo tempo e donna che non rompe perchè arrivo da lei alle 17! Variante stadio: sveglia alle 10 di mattina, scooter fino al Bar di fronte allo stadio, caffè, sfoglia e partita. Post partita panino al lampredotto.PS: non vedo che c'è di strano a mangiare gli animali sovrelencati, a Prato si mangiano i granocchi fritti… Alla fiera il muso di maiale, per non parlare del suddetto lampredotto…

  29. L'orrore del colonnello Kurtz era forse una spiegazione più incisiva del mio cazzeggio…comunque la famiglia in parte ce la scegliamo…io ho abolito anche la vita sociale, una puntata di Dexter o Mad Men (per non dire cose scontate come le finali NBA o Wimbledon)vale mille serate di discussioni sulle prossime vacanze…

  30. Il Braulio è un ottimo amaro di erbe alpine. Tutt'altro che leggero per altro. Comunque partita delle 12.30 mia mai, lo spezzatino non mi piace neanche un po' e l'overdose di partite di campionato italiano non la trovo una cosa così stuzzicante. Finchè ci sono le retrocessioni e un dislivello pazzesco di budget fra le partecipanti la maggior parte delle partite saranno di un tatticismo esasperato, quindi semi-inguardabili. Preferisco godermi un Diretta goal ricco che guardarmi tutte le partite e addormentarmi. Se poi aggiungiamo che l'allenatore con la squadra migliore sta gia piangendo miseria il quadro fa pure ridere…

  31. @ dag nasty non so cosa sia il Braulio, immagino un vino, ma non bevendo alcool nemmeno nelle sue forme più soft (non sopporto neanche l'aceto, stessa origine, e per diffidenza rifiuto anche il.. non ricordo come si chiama, quell'affare al gelato di limone che danno a metà pranzo) e dunque sono ignorante. La Formula 1 è uno dei sonniferi migliori che ci siano, ma parlo da ignorante pure qui, nel senso che non vedo un fotogramma di un GP da anni e seguo solo 2-3 sport, degli altri non so nulla (il Direttore di Indiscreto è molto più "polisportivo" ed encomiabile di me…) @ Italo Muti: cicisbeismi, vassoio delle paste "dovuto", durate infinite con gambetta (mia) che dopo venti minuti frulla per il nervoso, pettegolezzi stupidi, argomenti di discussione che indicano distacco totale dal mondo, proiezione di paure proprie su altri invitati immuni da tali paure… Comunque certo che non c'è solo il calcio, ma come sottofondo è meglio quello delle robe inaffrontabili che fanno alla domenica altrove, e qui taccio per decenza.@ Jeremy Sono sposato da 4 anni (ne avevo 41, me la sono presa comoda) con una donna meravigliosa che risposerei ogni giorno, ma ti dico, anzi urlo: HAI RAGIONE, GODITI QUESTI MOMENTI!!!@ ceccotoccami: in guatemala ho mangiato il tepezcuintle sulla fiducia, mi piaceva il nome… ho poi verificato che è una sorta di roditore, ma era buono…@ tutti scusate lo sproloquio, ora mi ritiro

  32. Nick: perchè c'è soggetto, ma non predicato verbale…

  33. @Cecco e Jeremyandate in Malesia e provate i topi al burro.Italo

  34. @Jeremyera solo un esempio. Scegli altre due squadre dello stesso livello e il risultato è sempre lo stesso.Non esiste solo il calcio. Oltre Biscardi c'è di più, parafrasando due figuere eminenti della filosofia analitica.Italo

  35. @ jeremya me l'hanno fatto mangiare il cane…una quindicina di anni fa in CinaIl cane l'ho mangiato inconsciamente, mentre maiale zuccherato, lingue di papero, tartaruga, serpe e gufo consapevole di quello che stavo facendo. E mi è pure andata bene. Beata gioventù.

  36. Pensavo che io un pranzo della domenica per una partita non potrei mai permettermi di saltarlo.I vantaggi di essere un giornalista sportivo.Me lo vedo il diretto congedarsi da suocere e cognate con un elegante: "Scusate, è il lavoro".[PS: perchè quella frase non avrebbe significato?]

  37. Italo, clivensi qua me par non essercene, ma c'è un tizio, che magna i cavalli, che a toccargli il Bari mi diventa pericoloso…..

  38. @JeremyAnche con Chievo-Bari si muore dentro. Sempre meglio un libro, o una partita di Rugby. Meglio se di alto livello.Italo

  39. Dicesi gorpe, canide allo stato selvaggio. In alcune zone, è considerato una pietanza prelibata (bleah).

  40. Italo, per me il pranzo della domenica, da solo, a casa, cucinato da me, è il momento più bello della mia settimana. Non lo sostituirei con nulla. Quando sarò sposato dovrò ritagliarmi almeno una domenica da solo al mese, senno moriro, dentro.

  41. @ jeremyICCHELLE' la gorpe?

  42. @Roberto GottaI pranzi di famiglia sono letali quando ci sono invitati di pietra ed il menù è troppo pesante. Con le famiglie monocellulari di adesso è un pò difficile. La partita di calcio alle 12,30 non suscita in me entusiasmi soverchi. Chievo-Bari, entusiasmo contagioso nella folla indistinta.Mah.Italo

  43. Effettivamente la vedo bene la Fiorentina a giocare tutte le partite del brunch (esclusi sabati obbligatori per la Champions….). Un po' meno i vari cecco e Leo che si perdono la gorpe arrosto….

  44. non esageriamo con parma – catania ?!! cribbio… massimo posso arrivare a un fiorentina – atalanta!

  45. È vero Roberto, ma questo nuovo schema spiazzerà tutti i patiti della pennichella post-Braulio durante il GP di Formula 1…

  46. I pranzi di famiglia sono una cosa letale, meglio Parma-Catania tutta la vita!@ STEFANO: Tonio1968 ha ragione…

  47. Però Lega e Infront (la filiale italiana altro non è che l'ex Media Partners, da qualcuno chiamata 'Mediaset Partners'). La frase così com'è non significa nulla, potreste corregerla?saluti




Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: