Esonerato dalle maschere

Qual è stata la grande colpa di Ranieri? Non tanto essere terzo in classifica con una squadra da terzo posto e piena di giocatori in declino (ovviamente quelli più vecchi, ma anche il poco nominato Buffon), ma dirlo in anticipo di mesi e pubblicamente. I venditori del prodotto Juventus, dalla proprietà fantasma a Tuttosport, non glielo hanno perdonato e questo esonero è stato quasi da lui chiamato con le dichiarazioni post-Atalanta (”Non siamo più quelli che eravamo, ma l’anno prossimo sarò qui al 99%”). Un’uscita di scena che porterà magari qualcosa di buono nel presente: Ferrara sa come funzionano le cose in uno spogliatoio, qualche sorriso a Del Piero e avere tutti (anche i media) dalla sua parte per due partite non sarà difficile. Per il futuro poi ognuno spara la sua, incurante del fatto che nemmeno i diretti interessati (Conte, Gasperini, Spalletti, eccetera) abbiano ricevuto notizie precise e che soprattutto nessuno sia contrattualmente libero. Per trovare un esonero hard nella storia della Juventus bisogna risalire a quaranta anni fa, con Luis Carniglia, anche se le dimissioni di Lippi del 1999 furono indotte ed il Deschamps salutato con una giornata di anticipo alla fine della stagione in serie B non fu una grande lezione di stile. Pioveranno gli articoli del genere ‘Aaahhh, quando c’era l’Avvocato’, ma nessuno inviterà apertamente a vendere chi non ha più stile, passione, competenza e soldi da voler rischiare. Solo battute biascicate male da maschere tragiche, eredi di un’Italia morta, a cui nessuno di noi Tirzan osa ridere in faccia.

Annunci

  1. @jeremy: ma cosi’ facendo ci si allontana dalla realta’ e a marzo si e’ poi sempre alle solite. Se alla Juve sono convinti di non aver vinto il campionato per dei “se” e dei “ma” a me fa molto piacere: vorra’ dire che me la godo ancora per parecchi anni.

  2. Cyd, so che tu la pensi come me, ma molti tuoi compagni di tifo sono convinti che “se entra quella traversa di Ibra…….” Con le dovute proporzioni, non sono molti diversi dallo juventino medio che bestemmia contro Ranieri e il suo cazzo di fuorigioco a centrocampo…..In questo devo dire che il milanista si distingue: abituato a giocare sempre a calcio, non si fa irretire da due gol fatti da 30 cm del brocco di genio contro il Catania di turno. E’ più realista,insomma.

  3. @jeremy: infatti. E se sei piu’ scarso arrivi dietro. Mi sembra logico. Qua invece si tiran fuori “se”, “ma”, “pero'”,… in maniera unidirezionale poi.

  4. Scusate non vorrei turbarvi con questa perla di saggezza ma, cari interisti (e cari compari juventini), essere più scarsi non è un merito…..

  5. Ok finalmente una cosa su cui Campatelli mi da ragione: dal 72 all’82 la Giuve ha vinto 7 tituli ma in coppa dei Campioni le prendeva pure dalla Dinamo Dresda, dall’Anderlecht, dal Bruges, dai Rangers, in una memorabile finale anche dall’Amburgo ergo quegli scudetti non valevano una mazza anche perchè le avversarie in Italia erano oggettivamente di una pochezza imbarazzante… Finalmente siamo daccordo: gli scudetti assegnati in quegli anni non hanno alcun valore reale!!! Almeno l’Inter è uscita con ManUtd e Liverpool… Se permettete ben altro livello…

  6. scusate se vado un po’ fuori tema.leggo dal Giornale:Oggi, o al più tardi domani, Enrico Preziosi incontrerà il presidente dell’Inter Massimo Moratti per definire i dettagli di una maxi operazione da 40 milioni di euro tra Genoa e Inter: Milito e Thiago Motta alla corte di Mourinho, Robert Acquafresca, Emiliano Viviano e Leonardo Bonucci a quella di Gasperini.ma Preziosi non e’ inibito per 5 anni dopo il fallimento del Como?oppure e’ una inibizione “alla Galliani”?

  7. chi gli dice che se giocassero tutte nello stesso campionato manchester e barca vincerebbero sull’inter.. anzi, l’avversario del barca nella liga era quel real che ha beccato dalla terza (quarta?) del nostro campionato..e il milan che vinse la coppa arrivò anni luce dall’inter in italia.. boh, paragoni assurdi e ipotesi insotenibili.. ripeto, per me ha perso il contatto con la realtà..vede gli alieni e colorati di neroazzurro..

  8. l’Inter un anno ha fatto 97 punti, l’anno scorso 85 (con gli infortuni che sappiamo) e quest’anno al massimo ne fa 87scusa se penso che senza 6 mesi passati facendo giocare Quaresma e Adriano quota 90 la sfondavamo tranquillamente

  9. 😀 giuro…mi sono rotto di scrivere ste cose pure io…e comunque a breve devo uscire…Vi lascio magari in compagnia di Dane che ci ama…:S 🙂

  10. Al di là ora delle battute, il mio discorso era molto semplice…Inter, Barca e Manchester hanno fatto più o meno gli stessi punti…81 o 86 cambia poco.Qui in Italia per una serie di ragioni, Milan e Juve hanno fatto punti per una media di meno di 2 a partita…con la quale non vai da nessuna parte.Io quello che dico e lo scrivo per l’ultima volta è che se Juve e Milan imparano, o riprendono, a fare le cose come si deve, possono fare un pochino di più di 2 punti a partita, che sarebbe un media tale da portarle a ridosso dell’Inter…con 3-4 punti a 3 giornate dalla fine è diversa la cosa…e poi si può vedere se magari Inter Siena diventa la passerella di domenica sera, oppure fa venire la…… (parola che fa rima con passerella ma non posso scrivere) come in Inter Siena di maggio 2008…con scene isteriche di rigori sbagliati, urla e compagnia bella.Non venite a dirmi che l’Inter poteva fare più punti (non ricordate solo quelli per voi persi, ma anche quelli guadagnati immeritatamente e non sono pochi) perchè Barca e Manchester che più forti dell’Inter lo sono, quei punti pure loro hanno fatto.Passo e chiudo.

  11. Magari in Premier e Liga assegnano 0,7 punti a vittoria, non so…

  12. “Cioè…hanno meno punti d distacco…ma hanno vinto con le stesse giornate di anticipo?O miracolo!”non dico un matematico ma c’è almeno un ragioniere nei dintorni?in alternativa chiamate il Cicap

  13. @dane: dai cazzo, torna a commentare.

  14. campa, fai il bravo. per vincere lo scudetto a 2 giornate dal termine devi avere + di 6 punti di distacco dalla seconda, 3 giornate dal termine, + di 9 etc. Che poi tu ne abbia 81, 86, 1.000, o 10, non cambia nulla…

  15. Ragazzi, ve l’ho già detto che vi amo, vero?!…

  16. Nick…no, non è miracolo…l’Inter ha 81 punti, Barca e Manchester 86…si chiama matematica…

  17. Cioè…hanno meno punti d distacco…ma hanno vinto con le stesse giornate di anticipo?O miracolo!

  18. Ah aggiungo…quella della “siamo adatti al campionato e non alla Champions” è una balla megagalattica inventata ad hoc per creare solo alibi…o hai le idee per giocare a calcio sempre…oppure no…La Juventus nel 2002-03 vinse campionato e perse ai rigori la finale…il Milan nel 2004-05 arrivò ad un passo dalla doppietta clamorosa…sono tutte frottole…

  19. @Eltopo:secondo me i numeri che ho scritto nemmeno li capisci…:D non ti metto in difficoltà cercando di discuterne dai…hai ragione tu…@Nick:non c’è nessuna statistica autogol…ho dimostrato con i numeri che la media punti è la stessa per Manchester, Barca ed Inter, o quasi uguale…però nei campionati inglese e spagnolo le seconde hanno meno punti di distacco …Barcellona e Manchester che sono squadre più forti dell’Inter, hanno vinto lo scudetto più o meno con le stesse modalità di tempi e punti…quello che io voglio dire è che Milan e Juve non hanno fatto nemmeno la parte che potrebbe competere alle seconde…in Spagna ed Inghilterra una seconda è esistita, qui no…se ci fosse stata una seconda come quantità di punti fatti a livelli di Real e Liverpool, l’Inter l’avrebbe avuta alle spalle di 2-3 punti.Ripeto, qualcuno deve riuscirmi a spiegare come mai per 4 anni di fila una squadra vince lo scudetto e per 4 anni non riesce a superare gli ottavi di Champions.Qualcuno parla della Juve di Capello (che però contro il Liverpool uscì nel 2005 ai quarti)…ma allora c’era almeno un vivo testa a testa con il Milan (campionato risolto a 3 giornate dalla fine, erano sempre pari punti),ma adesso questo manca e nonostante ciò il limite è sempre quello…O l’Inter è diventata una squadra da leggenda…oppure…

  20. poveraccio.. retrocessioni, sputtanamenti, revoche, trionfi altrui.. ci credo che uno poi si debba costruire un mondo tutto suo per sopravvivere.. mi sembri beautiful mind che vedeva numeri ovunque.. ti ci vedo che interpreti pure i numeri sullo scontrino della spesa come medie punti.. :DD

  21. Come dicevo da qualche parte ieri: in tre anni abbiamo riscritto la storia della serie A, cancellando completamente la memoria storica del passato.Uno scudetto vinto con 3 partite ancora da giocare sembra la normalità. Passa quasi per un “regalo” delle concorrenti.Prima dell’Inter dei record di Mancini, per trovare uno scudetto vinto con tale margine bisogna tornare…all’Inter dei record di Trapattoni. 1988-1989. VENTI anni fa.(Che poi, Campatelli, statistica-autogol: Barça e ManYoo con una media simile hanno vinto il titolo con 3 giornate di anticipo, esattamente come l’Inter, nonostante avversarie migliori. Quindi che c’entra il cammino di Milan e Juve?)

  22. @campatelli: se il ManUtd vanno a 100km/h e il Liverpool a 90, la differenza e’ di 10. Se l’inter va a 70 e il Milan e la Juve vanno a 20 all’ora, la differenza e’ 50. Non c’entra niente che il Man Utd sia poi molto piu’ forte dell’Inter.Invece la Juve di Capello (ma anche quelle degli anni precedenti) spazzava via tutti in Europa. O l’europa e’ un metro di paragone solo per delegittimare l’Inter?

  23. Campa, 27 scudetti e due coppe campioni: allora anche voi in italia avete sempre vinto contro nessuno…

  24. @Dag addirittura commovente…:) No dai, io cerco di fare dei ragionamenti,basandomi anche sui numeri…però raramente trovo chi poi riesce a controbattere dato per dato…L’Inter adesso ha 81 punti ,media scudetto da 2.25 a partita…il Manchester ed il Barca anch’essi laureatisi campioni a 3 domeniche dalla fine, ne hanno 86 entrambi…media di poco più alta.In Inghilterra però il Liverpool secondo ha 80 punti,in Spagna il Real 78, entrambe hanno la media di poco più di 2,1 punti a partita…Qui in Italia il Milan ha 71 punti (1,97 la media) e la Juve ha la 68 punti con media di 1,88.Qui alcuni illustri scrittori del forum hanno sostenuto che se l’Inter non avesse perso alcuni punti in certe partite, lo scudetto lo avrebbe vinto a Dicembre…ma io controbatto dicendo che se Barca e Manchester che sono squadroni che l’Inter se la mettono nei parastinchi hanno una media simile,vuol dire che quelli sono i punti che più o meno servono per vincere un campionato.Sono Juve e Milan che sono state gravemente deficitarie….avendo una media punti così bassa…Allora lo riscrivo per la 500esima volta…l’Inter, numeri alla mano, non è lontana anni luce….ha vinto lo scudetto in carrozza per mancanza di avversari all’altezza, incapaci di tenere una media per lo meno dignitosa per una squadra da vertice.La cartina di tornasole di quanto forte sia questa Inter, vincitrice di ben 4 scudetti di fila, è che appena mette il naso fuori dai confini italici, colleziona solo figure e poi torna a casa al primo turno ad eliminazione diretta.Barca e Manchester vincono gli scudetti con la stessa media punti, ma tra 1 settimana a Roma si giocano la finale di Champions.

  25. più che rialzali io direi raddrizzali, visto che da tempo siete piegati a a 90°.. 😀

  26. da noi invece: “se’l me pà l’era ‘n merlo mi sevi süna pianta a cantà”oppure: “se mio nonno aveva tre palle io ero un flipper”Il succo però è uguale e lo condivido nella fattispecie. Campa, sei ammirevole e talvolta commovente nella tua lotta, ma non farti picchiare da dieci energumeni, mentre altri dieci ti tengono fermo!




Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: