Una bella Moussa

di Alec Cordolcini

1. Da Radio Olanda a Video Olanda, almeno per una settimana. Dopo tante chiacchiere, ecco una compilation di immagini in movimento, nel tentativo di cogliere i gesti tecnici migliori regalati da una stagione olandese ormai agli sgoccioli. Buona visione, e ci scusiamo per la qualità non propriamente di alto livello.
2. Moussa in arabo significa Mosè. Moussa Dembele dell’Az Alkmaar non è in grado di separare le acque, però riesce a fare gol come questo.
3. Ne abbiamo già parlato qualche settimana fa, ma l’invenzione di Melvin Platje che regala al Volendam la semifinale di Coppa d’Olanda merita di essere riproposta.
4. Coast to coast di maradoniana memoria per il centrale del Groningen Andreas Granqvist, ennesimo svedese di successo in Olanda.
5. Ripescato in Qatar, da queste immagini Ali Boussaboun potrebbe far pensare ad un acquisto azzeccato da parte dell’Utrecht. Non è stato così.
6. Marko Arnautovic garantisce così, all’ultimo minuto del secondo tempo supplementare, il proseguo del Twente di McClaren in Coppa d’Olanda.
7. Tra le poche note liete della tribolatissima stagione del Feyenoord, i giovani made in Rotterdam. Ecco Diego Biseswar.
8. Mounir El Hamdaoui dell’Az Alkmaar di gol ne ha segnati tanti e belli. Scegliamo questo, un gioiello di tecnica e coordinazione.
9. Da Stamford Bridge al De Vijberg di Doetinchem, casa del De Graafschap. L’israeliano Ben Sahar, prestito del Chelsea, si presenta così.
10. Nel grigiore totale del Psv Eindhoven 08/09 spunta Danny Koevermans. Ma anche per l’ex postino non è certo stata la stagione migliore.
11. A Heerenveen cresce bene la punta brasiliana classe 89 Paulo Henrique. Contro l’Utrecht ecco la sua segnatura numero 8. Ma anche in Coppa contro il Nec non ha scherzato.
12. Sempre rimanendo in Frisia, il norvegese di chiare origini marocchine Tarik Elyounoussi finalizza con freddezza un’ottima giocata corale della squadra.
13. Stagione deludente quella di Miralem Sulejmani con l’Ajax, sicuramente non all’altezza degli oltre 16 milioni di euro sborsati dagli ajacidi. Questa perla non cancella l’amarezza.
14. Non è un fine dicitore del pallone la ruvida punta centrale del Willem II Frank Demouge. Questo è un piccolo tributo alla sua miglior stagione da professionista.
15. In Eerste Divisie trionfa il Vvv Venlo, ma la palma del miglior gol finisce a Waalwijck, dove l’esterno destro belga dell’Rkc Benjamin De Ceulaer si inventa questa prodezza.
16. Quando la giornata è quella giusta, l’Heerenveen di Trond Sollied è un autentico spettacolo. Il 5-2 rifilato all’Ajax è stata la miglior partita olandese stagionale a cui ha assistito il curatore di questa rubrica. Ecco gli highlights (marcatori: Bruno Silva –autogol-, Beerens, Sibon, Pranjic (r), Huntelaar, Suarez (r), Pranjic).
wovenhand@libero.it
(in esclusiva per Indiscreto)
Annunci



    Rispondi

    Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: