Ci sono negri italiani

di Stefano Olivari

Cerchiamo di leggere e guardare qualsiasi cosa riguardi calcio e basket, ma abbiamo dei limiti. Quindi forse ci sono sfuggiti i virulenti editoriali che insieme al comportamento di Balotelli subito dopo il rigore di Inter-Roma stigmatizzassero il comportamento sub-umano dei tifosi giallorossi in trasferta nei confronti del diciottenne attaccante, che nell’immaginario mediatico è diventato il colpevole della maleducazione presente nel sistema calcio. In sostanza, come può confermare chiunque fosse a San Siro (tranne i giornalisti che dormivano), per gran parte della partita ogni tocco di palla di Balotelli è stato sottolineato da simpatici buu (non aspettatevi il pistolotto contro il razzismo, bastano le orecchie) e in diverse fasi la curva della Roma ha ripreso sottoforma di coro il contenuto di uno striscione juventino apparso durante il Trofeo Tim: ‘Non ci sono negri italiani’. In questo contesto davvero marginale il ‘tanto lo sbagli’ gridatogli da Panucci prima della battuta del rigore. Quindi ci sta tutto che un diciottenne provocato risponda con una linguaccia (uguale a quella più volte mostrata da Del Piero, però targato grande campione e grande uomo) ad insulti del genere, perché non è vero che il cliente ha sempre ragione. In molti hanno sognato che mostrasse il dito medio, ma Balotelli si è dimostrato maturo ed intelligente più del penoso Panucci: che a Trigoria deve preservare la carrozzeria dell’auto, come i cronisti impauriti e/o complici. Insomma, siamo con Balotelli ma anche con Stefano Okaka, altro negro italiano, quando avrà la sfortuna di tornare alla Roma. Troverà anche lui, da parte di qualcuno che detesta la squadra giallorossa, inviti a spezzargli una gamba: qualche demente è apparso anche su questo sito (l’abbiamo cancellato in tempo, ma non escludiamo che ricompaia) e gli mostriamo un metaforico dito medio. Ci ha però colpito che in articoli, servizi e domande agli artisti del lamento Mourinho e Spalletti si sia parlato solo dei fatti di gioco, come se la partita fosse stata disputata a porte chiuse. Si dice che il miglior giornalista sia quello scapolo e orfano, noi aggiungeremmo anche non residente nella città della squadra di cui parla.
stefano@indiscreto.it
Annunci

  1. Jeremy, è inutile: continua a ripetere sempre le stesse cazzate nella speranza che così facendo diventino realtà….

  2. Ti rendi conto almeno che ripetere sempre la stessa cosa sul quel post che come dici tu non puo piu leggere nessuno è offensivo nei confronti di Pizzigoni? Hai tirato fuori una storia che conoscete solo tu e lui: mi sembri Capello con Totti…Complimenti per la correttezza.

  3. Il discorso l’ha tirato fuori Alec, ma la storia tu (precisando come andò la questione con dovizia di particolari). Il mondo non è a spigoli come pensi tu. Ma per uno che ricorda Gullit centrocampista nell’88 è l’ultimo dei problemi…

  4. “L’hai tirata fuori tu la storia””Non hai tirato tu fuori il discorso”ah, beh, allora c’è un pà di speranza anche per te.non c’è nulla di cui dovrei scagionarmi, la frase sconveniente la disse Carlo.continui a parlare di cose che non conosci (una di queste è il football).ripeto, come ho precisato, che non gli ho dato nè del nazista nè del razzista, ma ho detto che quella frase è razzista. è diverso.a differenza tua, non vado in giro ad insultare le persone.ho messo la coda tra le gambe?forse nei tuoi sogni più sfrenati. nel frattempo ho messo qualche altra cosa nel tuo… vedi frasi virgolettate di qui sopra.

  5. @Lafitte: cazzaro detto da te è solo un complimento perchè certifica, qualora ce ne fosse bisogno, la distanza che intercorre tra me e te.Non hai tirato tu fuori il discorso, ma ti sei guardato bene dallo scagionarti anzi: “non HO DATO del nazista A PIZZIGONI ma DEL RAZZISTA e non per i baschi ma per i catalani. aveva detto che i catalani erano tutti spilorci o robe del genere. questo è razzismo.”Quindi gli hai dato del razzista, su un blog pubblico, ma senza fornire le basi (link, citazione, etc…) della tua accusa.E appena Pizzigoni ha smentito hai messo al coda fra le gambe svicolando nel tinello…p.s.: ma alla fine Gullit era un esterno o un centrale?!… 😀

  6. dane sei un vero cazzaro.l'ho tirata fuori io la "storia" con carlo?"Blogger alec ha detto… Ah, adesso diventa pure un perseguitato politico che non ha giocato di piu' in nazionale solamente per le sue idee… Comunque ho capito chi sei…quel Kubala che una volta diede del nazista a Pizzigoni per la storia dei baschi…ok, possiamo chiuderla qui, non aggiungo altro 4 marzo 2009 21.11"qui è il link https://www.blogger.com/comment.g?blogID=3939955852916080360&postID=8204616980584506982se non sei un cazzaro trovami un commento mio su questo sito riguardante questo argomento anteriore alle 21.11 del 4/3/09.(per sicurezza ho salvato la pagina, non si sa mai…)sono in attesa, signor cazzaro.non ho dato del razzista a nessuno ma solo detto che quella frase (che tu non hai letto e non puoi giudicare) era razzista.son due cose diverse.

  7. Laffitte, Ibra ne ha sbagliate tante di parte non una: già da questo si vede la tua malafede, come in occasione della questione Pizzigoni. L’hai tirata fuori tu la storia, non noi che nemmeno la sapevamo, spiegando perchè avevi deciso di dare del razzista a Pizzigoni (in pratica per una battuta, come ricorda Dag…). Vieni qui, diffami, poi il protagonista smentisce e tu “ho chiuso il discorso e non ne voglio più parlare”.Troppo comodo gettare il sasso e poi scappare…..Per un battuta (che potremmo fare a nche riferita al Milan, viste le ultime cmapagne acquisti, o a Zamparini, non lo so…) si da del razzista ad una persona che magari nemmeno si conosce profondamente.Mi sembra un po’ tranchant, ma non mi aspetto di meglio da chi ha l’elasticità mentale di un comodino e divide i calciatori in due ruoli: “esterni e centrali”…

  8. La cosa esilarante è che nasce tutto da un: “i catalani sono tirchi”…da spanzarsi dalle risate!!!

  9. con questo chiudo perchè domani io lavoro, non so voi.il discorso riguardo Carlo l’ha tirato fuori alec e continuate a richiamarlo voi, non io.io ho semplicemente detto che rispetto la volontà di Carlo di non parlarne ( cosa che feci già a suo tempo accettando di cancellare il post).trovo stucchevole continuare a rigirarci su.se vuoi saperne di più chiedi pure a lui.

  10. Guarda che la storia del post “scomparso” l’hai tirata tu fuori, palafitta. Sei tu che ti fai i fatti tuoi in piazza, scusa. Carlo ha semplicemente detto di non metterlo in mezzo in quella discussione con Alec. Mica ha parlato di cosa quando e perche.

  11. sul mio blog non c’è più traccia della discussione con Carlo perché lui mi chiese di chiuderla li.non so come fai a giudicare “romanzata” una cosa che non conosci. farti un pò gli affari tuoi?

  12. Qual è il tuo blog? Sta storia con Pizzigoni è un po’ romanzata non ti pare?

  13. infatti ibra non è grande solo per una partita. io stravolgo le parole degli altri?non ho paragonato ibra a simone inzaghi ma ho fatto un commento ironico per dire che per te chiunque è meglio di ibra.su pirlo ho già parlato.dane hai il brutto vizio di sparlare di cose che non sai.non sai e non puoi dire se sono milanista o meno (puoi venire a casa mia se vuoi, ti faccio vedere qualche “cimelio”)come non puoi parlare di questa discussione con pizzigoni perchè non hai letto cosa ho scritto e in risposta a quale commento.quindi taci, almeno per le cose che non puoi conoscere.vorrei sapere dove sarebbe l’offesa fatta da me.al contrario se vuoi ti posto tutti i post , tra virgolette, ironici, rivolti contro la mia persona. anche questo, per esempio.ho provato a scrivere qui perchè pensavo di trovare persone un tantino più competenti ed educate evidentemente mi sbagliavo.alec è bravo ma appena ho fatto una critica pacata (andate a leggere il mio commento) ha replicato in maniera stizzita. e che è? “l’accusa di razzismo a pizzigoni” l’ha tirata fuori in ballo, a sproposito e per delegittimarmi alec e non io, prendetevela con lui, non con me.ripeto sono pronto a riprendere il discorso se volete. solo che Carlo ha chiesto di non proseguire come mi chiese a suo tempo di cancellare il post sul mio blog in cui chiarivo e riassumevo la situazione offrendo la replica a Carlo. lui mi chiese di chiuderla li e di cancellare il post e questo ho fatto. insistendo con questa storia date fastidio a Carlo, non a me.

  14. Per non parlare dell’accusa di razzismo rivolta a Pizzigoni che non c’entrava nulla col discorso e che poi, dopo la smentita di Pizzigoni, ha nascosto sotto il tappeto…..e qualsiasi cosa dici “io lo so perchè son milanista e seguo tutte le partite, io tifo per il Barcellona e quindi lo so perchè seguo tutte le partite, io lo so perchè seguo tutte le partite della Pro-Vercelli per cui tifo dai tempi di Piola!”…..ma io non so dove certa gente trova la forza…..

  15. Mi chiama in causa stravolgendo a suo piacimento una mia affermazione: credo che tu capisca che mi puo infastidire questa cosa. Soprattutto perche tutto è tranne che un modo “simpatico” per socializzare e parlare di calcio. Perche se Cydella viene a dirmi “Pirlo non vale un cazzo e tu non capisci un cazzo” so che lo dice parlando di calcio. Io con Francis Drake/Nyers ho dei dubbi sulla reale motivazione della sua attuale presenza sul blog. La discussione con Alec ne è un esempio.

  16. Jeremy, è il bello è che si spaccia per milanista per sembrare obiettivo. Roba da Criminal Mind! :-DMa la colpa è nostra che gli rispondiamo…p.s.: Direttore, io avviso: alla prossima offesa diretta risponderò a tono. Non vorrei si trovasse a dover mondare 20 pagine di post….

  17. JL, sei un fenomeno….Complimenti davvero e alla faccia della buona educazione e dalla capacità di discutere con gli altri. Pero non mi mettere in bocca cose che non ho mai detto: Pirlo è stato il migliore regista del mondo per un paio di anni, il migliore centrocampista era il suo compagno di squadra…Io non ho mai paragonato Ibra a giocatori del livello di Simone Inzaghi, ma non si puo nemmeno dire che è uno dei piu forti del mondo solo perche segna due gol al Parma retrocesso e quando gioca partite con giocatori del suo livello scompare o si limita al compitino. Boh fai quello che ti pare pero non puoi fare il processo ai post, visto che sei cosi ben educato e rispettoso delle idee degli altri….

  18. marco il manchester è superiore all’inter (ma può uscire ovviamente) non per mourinho o mancini ma perchè il man utd ha una rosa migliore. punto.balotelli. non so quali siano i suoi comportamenti nello spogliatoio e non mi interessano, come non mi interessano i pettegolezzi. giudico quello che vedo. e vedo un ragazzo che in campo è irreprensibile, linguaccia compresa, e che ha due attributi così. altri non sarebbero usciti da quella situazione così bene.mourinho non avrà prodotto un calcio spettacolare ma tatticamente è capace eccome. anche se preferivo Mancini.su quaresma mi sembra che si straparli: è un grande giocatore e non si può certamente parlare di fallimento.il paragone cassano-ibra è francamente fuori luogo. ibra ha già dimostrato eccome di essere decisivo anche nei momenti topici (vedi parma, ma aanche oporto). però certa stampa all’inter deve sempre trovare il pelo…di certo non si può giudicare l’inter da due partite (col manchester.il giudizio si da sulla globalità. la champions certi anni è poco più di un terno al lotto.”Marco, Cambiasso è incompleto come centrocampista anche se bravissimo e lo è stato anche contro il Manchester.”invece pirlo, giudicato da te, se non sbaglio, migliore nel suo ruolo negli anni passati, è completissimo, vero? più completo di cambiasso? certo, certo…jeremy va a finire che pure simone inzaghi è meglio di ibrahimovic… ma per piacere…gareth ci sono molti interisti che penso preferiscano ibra a torres, non so se a torto o ragione, ma non credo che siano da neuro. cambiasso e gerrard non giocano nello stesso ruolo (neanche ibra e torres veramente…)”era dai tempi di “Schillaci ha un senso del gol che Van Basten e Careca se lo sognano” che non ridevo così tanto!!!… :-D”pensa che con inzaghi al posto di schillaci fa ridere molto di più!”Nessuno ride di Cambiasso, che è un centrocampista che all’Inter non si vedeva dai tempi di Matteoli, ma definirlo “il migliore al mondo” con un Gerrard in circolazione mi lascia esterrefatto.”come a me lascia esterefatto il fatto che qualcuno ha detto, con un Gerrard in circolazione (e non solo lui, penso per esempio ad Iniesta) che il Milan aveva “il miglior centrocampo al mondo, ruolo per ruolo”. questa si da neuro!!!”Non siamo la Liga o la Premier (il cui capocannoniere è Anelka…) ma non siamo nemmeno da buttare dai.”no ma da noi, non vorrei ricordartelo, il capocannoniere è Di Vaio…(a me è sempe piaciuto ma non è un fuoriclasse di certo).ibra non è migliore di messi e c.ronaldo. ma di aguero e rooney si. siamo onesti ogni tanto.torres continuo? chiedasi ai tifosi dell’atletico. lo metto sullo stesso livelli. benzema deve dimostrare ancora tutto. klose? siamo seri(a me piace ma non è a livello di ibra)dane bello il paragone tra mazinho e donadoni. sempre molto azzeccati i tuoi paragoni. comunque mazinho è stato un grandissimo.ibra ha sbagliato le partite in champions. può darsi, non è che maradona in coppa campioni abbia fatto faville. in europa solo una volta ha fatto veramente bene, vincendo una coppa uefa. ma dove sta scritto che un giocatore si deve giudicare solo da quello che fa in champions?il nostro campionato non è il massimo ma questo sul giudizio su ibra centra poco.non sono d’accordo che giocare contro il parma, per un attaccante sia più facile che giocare contro il manchester. chiedete a kaka per esempio…marco, ribalto il tuo ragionamento. se ibra non è un grande giocatore, chi lo è? jugovic lo era e a suo modo pure pessotto (che pure non mi è simpatico per nulla.per tutti, un pò di equilibrio. che maicon e julio cesar siano i migliori nel loro ruolo ci può stare. come ci sta tranquillamente che cambiasso e ibra siano tra i migliori nei loro. poi ci sono altri 7 giocatori, anzi 10. vorrei ricordare che a calcio non si gioca in 4.il portiere non cambia il gioco della squadra e neanche il mediano difensivo, checchè ne dicano gli entusiasti “del mediano metodista”. il terzino destro, si che incide eccome, soprattutto maicon. idem ibrahimovic.dane il gol di tacco all’italia è stato un gesto tecnico di primo livello (non uno schema , gesto tecnico individuale), ancor di più una scelta da fuoriclasse in un momento stradecisivo. si può pesare come si vuole a seconda della propria buona o cattiva fede ma lo ha fatto. parli di valeron, kaka ha sgretolato la difesa del manchester 8che a dir al verità si è sgretolata da sola) una volta e ha vinto il pallone d’oro, il fifa world player, e si è delirato sul fatto che sia il miglior giocatre del mondo. mi sembra al contrario che su ibrahimovic siate ingiustamente ipercritici.dane il tentativo di far passare due delle migliori nazionali argentine di sempre per le squadre di troglio e dezotti (comunque buoni giocatori) è veramente squallido.kaka ha fatto venire il mal di testa al liverpool? si buonanotte.ibra ha 28 anni ma ogni giocatore ha la sua storia, vedasi per esempio anelka che è un caso emblematico (non dico che sia un fuoriclasse, ma la sua carriera è davvero assurda).dane abbiamo capito che ti sta sul naso l’inter ma qui si sta cercando di parlare oltre il tifo.dane sei patetico quando misuri il blasone dal numero di champions vinte. a questo punto il Barcellona ho lo stesso blasone del Nottingham Forrest: patetico!”..fallire un big match non significa sbagliare un rigore, ma non toccare palla per 90 minuti o sbagliare tutte le giocate!”con questo criterio Ibrahimovic non ha mai sbagliato un big-match.”perchè se uno non esiste nei big-match non è un fuoriclasse! “ammesso che sia vero (e non lo è) è un tuo criterio, discutibile, non un criterio universale.è un difetto tuo ma non solo, quello di non riuscire a seguire dei criteri coerenti per tutti i giocatori.”L’Argentina in cui giocava Maradona è stata la più debole di tutti i tempi, il fatto che sia arrivata in finale è il motivo per cui Maradona è considerato il più grande giocatore di tutti i tempi!”ma piantala di dire boiate!”Che Ibra giochi nella Svezia non conta nulla, mi ricordo Klinsmann (no, dico: Klinsmann, non Hidekguti!…) che nella finale UEFA Stoccarda-Napoli fu il migliore dei suoi e per 120 minuti si dannò l’anima per opporsi allo strapotere del Napoli.”embè? quale sarebbe la logica di questi deliri?tra cambiasso e mascherano… questione di gusti. per me sono sullo stesso livello.savicevic? il simbolo dell’incostanza.Pancev? non era lo scarsone che dici. “Bravo Marcopress, negli sport collettivi si può essere grandissimi ma senza riuscire a decidere un big-match. Ibra, nei big-match, grandissimo non lo è mai stato…..”negli sport collettivi puoi essere decisivo se hai la squadra dietro che ti appoggia. stranamente parlando delle partite in cui zico è stato “decisivo” è stata una partita persa (una delle 3-4 peggiori “tragedie” sportive della selecao). perchè non usi lo stesso criterio per ibrahimovic? una cosa è non riuscire ad essere decisivo altra “fallire” la partita. queste partite disastrose di ibra non le ricordi. certo che se si pretende che salti tutti da centrocampo e vada in gol ogni volta possiamo pure dire che è ua pippa.mi spiace ma oltre a dimostrare che capisci poco e nulla di football ti dimostri palesemente in malafede.

  19. Bravo Marcopress, negli sport collettivi si può essere grandissimi ma senza riuscire a decidere un big-match. Ibra, nei big-match, grandissimo non lo è mai stato…..

  20. sì Dag è più o meno questo che intendo…a basket si gioca con le mani, è infinitamente più facile decidere alla prima giornata come in finale. Proprio qualche giorno ricordavo qui dentro la più spettacolare partita di Zidane mai vista in Italia, a mezzogiorno a Parma. Bellissima la frase di Rino Tommasi: oggi avremmo dovuto dargli 11. Ultimi 30 secondi e Crespo si inventa l’1-1 nove contro 11. Si può essere grandissimi ma non decidere sempre. Ripeto per l’ultima volta: vedo Ibra e lo trovo straordinario. E, fino a prova contraria, non mi pare sia colpa sua se l’Inter va in Europa e le busca sempre.

  21. Jeff, si parla sempre del Messaggero abbi pazienza. E’ come pretendere onestà intellettuale dal Tuttosport o dal Corsport…. Più interessante la Gazzetta in questo caso: ti fa capire taaaaaaaaante cose….

  22. @Jeff: sì, io. Anche perchè non capisco cosa c’entri la parola prostituzione nel caso del pezzo del Messaggero e soprattutto non capisco cosa c’entri la parola intellettuale… 😀

  23. “La linguaccia va messa sullo stesso piano dello sputo” è bellissima! Se non è coda di paglia questa… Mi accodo alla proposta di DASPO per Balotelli, e aggiungerei tre giornate di squalifica a Samuel.

  24. “..Domenica sera il ragazzo ha scippato un rigore, invitato migliaia di romanisti a stare zitti appoggiando l’indice alle labbra, fatto per due volte la linguaccia a Panucci, ringhiato a Riise. Non si può usare la prova televisiva per la simulazione: l’arbitro ha visto e valutato male. Ma il resto del suo show deve finire nelle mani del giudice: violenza e istigazione alla violenza. Si parla tanto di prevenzione, le tifoserie restano a casa, gli stadi sono pieni di steward e poi si lascia che la provocazione si verifichi impunemente in campo? La linguaccia va messa sullo stesso piano dello sputo. Venne condannato Totti agli Europei portoghesi e senza valutare le attenuanti. Va condannato Balotelli, con l’aggravante della provocazione nei confronti della tifoseria romanista. Un Daspo anche per lui. La porta della Nazionale chiusa sino a quando non avrà capito e chiesto scusa. Una lunga squalifica adesso. Mourinho e Moratti non gli diano spago: la prossima volta la linguaccia sarà per loro.” Visto che Matteo è pigro riposrto io l’ultima parte dell’articolo del “Messaggero”. C’è ancora qualcuno che pensa che il Mou abbia fatto male a parlare di prostituzione intellettuale?

  25. Credo che gli ultras che hanno commentato il pezzo del Messaggero abbiano più onestà intellettuale e più competenza del giornalista che ha scritto il pezzo…

  26. Matteo, non voglio dirtelo e infilare il coltello nella piaga: gli danno pure i contributi statali….

  27. Vi diro una cosa: il discorso preso in generale (se si entra nei particolari fai fatica a stargli dietro….)e non dopo Inter-Roma, con riferimenti a se stesso, puo anche essere accettabile. Il problema è che viene dopo Inter-Roma dove Balotelli avra tutta la mia solidarietà (poi se perdeva era anche meglio, ma sono dettagli….). Ergo: se la poteva risparmiare Mr Laifnau.

  28. …e certo jeremy, mica penserai di lasciarci soli nella lettura di quel “giornale” ?

  29. Lo so, lo so non mi direte nulla e dovro andare sul Corsport a leggere. In alcuni paesi questa pratica ha un nome: tortura.

  30. Quoto totalmente spike, Totti senza ritegno (…e non da ora) pubblicare un simile pistolotto poi alla fine ti fà parlare di prostituzione intellettuale. Perchè non hanno intervistato o fatto scrivere balotelli sui fatti di domenica? (già e vero il balo non ha “c’è posta per te” come ufficio stampa).

  31. Appena letta l’intervista di Totti sul corriere dello sport. Senza ritegno…

  32. Esatto, per “essersi affermato” intendo “uscire dal vivaio ed aver imparato a giocare a calcio ad alto livello”.Come avrebbe potuto farlo in una squadra inglese?!….. 😀

  33. @Dane: Mascherano si è affermato con la squadra più importante dell’Universo Ma manco per idea, Mascherano quando è arrivato al Liverpool era già affermatissimo! Credo si sia affermato con il River Plate, o roba del genere…

  34. Dag, il big-match non è solo la finale: tra Ajax, Juve e Inter io ad Ibra ho visto azzeccare un misero derby (contro un Milan malmesso con il peggior Nesta della storia, perchè almeno contro Ronaldo nella finale UEFA non aveva problemi fisici…) e una mezza buona partita contro la Roma.Alla sua età Savicevic aveva vinto una Champions quasi da solo facendo diventare Pancev capocannoniere (roba da farlo Ministro del Lavoro, altro che il milione di posti di lavori del Berlusca), più altre imprese sparse (tra cui l’ubriacare il Milan di Sacchi…). Ma già solo i paragoni con Messi, Shevchenko e Trezeguet sono imbarazzanti…

  35. Dag, come dice spike, è la parte sulla famiglia che fa impressione, a prescindere dall’indelicatezza.

  36. dane: Marcopress dice semplicemnte che il calcio non è il basket dove il fuoriclasse decide spesso le finali. Nel calcio il fuoriclasse ti ci porta alle finali (cosa che Ibra non sta facendo, è evidente), ma magari arrivato lì talvolta buca.Anch’io comunque concederei un po’ di credito a Ibra (non illimitato, questo è chiaro), soprattutto se dovesse andare in una squadra davvero adatta all’Europa, cosa che l’Inter palesemente non è.

  37. tra le altre, dice riferendosi ad una persona adottata, che non ha famiglia…

  38. Marcopress, sugli OT e su Balotelli la mia non era un critica nei tuoi confronti ma una critica generale (anche autocritica, se vuoi…).Per il resto dici cose che non stanno in piedi: quali sono tutte ste decine di big-match falliti da Zidane, Maradona e Zico?! Pare che tu ne possa contare a decine!…fallire un big match non significa sbagliare un rigore, ma non toccare palla per 90 minuti o sbagliare tutte le giocate!…Non si possono sentire cose tipo “Ibra è un fuoriclasse assoluto anche se finora nei big-match è esistito poco”, perchè se uno non esiste nei big-match non è un fuoriclasse! Se no è come dire “Rosy Bindi è una gran bella gnocca, anche se è una brutta donna…”Ma che stai a di’?!…L’Argentina in cui giocava Maradona è stata la più debole di tutti i tempi, il fatto che sia arrivata in finale è il motivo per cui Maradona è considerato il più grande giocatore di tutti i tempi!Che Ibra giochi nella Svezia non conta nulla, mi ricordo Klinsmann (no, dico: Klinsmann, non Hidekguti!…) che nella finale UEFA Stoccarda-Napoli fu il migliore dei suoi e per 120 minuti si dannò l’anima per opporsi allo strapotere del Napoli.Un big-match ogni tanto lo puoi anche fallire, ma quando li fallisci tutti (in questo senso Ibra vale come Totti, Valeròn, Ortega e sicuramente meno di Riquelme, Henry, Lampard, etc…)significa che non hai caratura e Ibra non ce l’ha, punto. E se non ce l’hai a 28 anni…..p.s.: tra Mascherano e Cambiasso non c’è la differenza tra un marziano e un pirla, ma quella tra un giocatore da 8 e uno da 6,5-7 sì.

  39. Io condivido per filo e per segno quello che dice Vatta. Mi spiegate cosa c’è di allucinante o assurdo? Ha semplicemente detto che gente come Cassano o Balotelli non hanno la cultura e l’educazione per gestire con equilibrio la fama e i soldi che gli sono piovuti addosso. Verissimo!

  40. Sentito Spike…No comment: e questo è davvero un “vate” delle giovanili….

  41. riallacciandomi a quanto postato da Guerino Rosa. Ascoltate cosa dice Vatta su balotelli. Allucinante.

  42. Dane appunto ho iniziato a parlare di Balotelli. Infine non ci capiamo.Ho insinuato solo che Ibra è un fuoriclasse assoluto anche se finora nei big-match è esistito poco (ma se non è un big-match un’ultima di campionato, scudetto che sta sparendo e lui gioca mezz’ora e ne mette due, allora, come dici tu, parliamo d’altro). Così come – solare – gli stanno davanti anni luce Maradona, Zidane, Zico ecc ecc anche se pure loro hanno fallito infiniti big-match. Tra l’altro il ricambio generazionale, Gentile che ti strappa la maglia e le unghie incarnite (?!) vale quanto una carriera con la Svezia e non con l’Argentina?Riassunto: se mi dici che Maradona, Zico (rigore decisivo sbagliato contro la Francia, sarà o no un big-match fallito almeno questo?, ma ricordo anche partite chiave – per l’Udinese il cui scudetto valeva la qualificazione Uefa – in campionato…caschi male, le ho viste tutte) e Zidane sono meglio, e non di poco, di Ibra, beh così ovvio, qual è la notizia? Detto questo non è vero che Zidane è stato uno dei migliori nelle finali perse con la Juve (inguardabile contro il Real, appena meglio col Borussia), perché altrimenti passa tutto. Su Cambiasso e Mascherano ricostruzione storico-blasonistica condivisibile ma la differenza non può comunque essere quella tra un marziano e un pirla.

  43. Rivedendo la conferenza stampa, dico che stavolta Mou l’ha fatta fuori dal vaso. Non c’è calcolo. Lo porterei in trionfo per quel che ha detto sui giornalisti, ma la conferenza è centrata su attacchi a colleghi altre squadre e sistema in genere. Sgradevole e controproducente (ce la faranno pagare).

  44. Marcopress: se dici che ad alto livello le partite le decide Kulovic, che Ibra fin’ora non ha avuto Kulovic ad aiutarlo a decidere le partite decisive, se dici che magari anche Ibra un giorno avrà Kulovic ad aiutarlo a fare un Mondiale come quello 86 ne consegue che stai insinuando che Maradona ha deciso il Mondiale 86 grazie a Kulovic.E questo è solo uno dei deliri che ho letto: nel 1990 Maradona ad ogni partita era in forse per problemi di unghia incarnita e mal di schiena, ogni volta scendeva in campo decidendo nel riscaldamento e nonostante questo ha portato l’Argentina di Caniggia, Troglio e Dezotti ad una finale decisa dall’Adidas (le hai lette le deposizioni al processo di Codesal?!…).Nell’82 Maradona guidava un Argentina in un momento delicato di ricambio generazionale (la squadra era composta per metà da reduci del 78 e per metà da giocatori come appunto Maradona non ancora al picco della carriera. Più o meno come l’Italia nell’86…) e (al netto delle marcature subite, grazie alle telefonate di Artemio Franchi…)aveva pur sempre 22 anni: alla sua età Ibra nell’Ajax lottava per un posto da titolare con tale Mido!…Per il resto ho letto un sacco di sparate assortite: essere un garande non signfica per forza vincere i big-match ma esserne protagonisti: di quali big-match falliti da Zico parli?! Vatti a rivedere cosa fa in occasione del gol di Socrates (e soprattutto contro chi lo fa…) nell’82 e poi capisci cos’è un fuoriclasse! Zidane?! Zidane è stato uno dei migliori in campo nella finale dei Mondiali al netto del cortocircuito, idem nelle finali perse con la Juve. Kakà ha perso la finale di Istanbul ma è stato il migliore in campo e per almeno 70 minuti su 90 ha suonato il Liverpool facendo venire il mal di testa agli inglesi: il dribbling di tacco sulla trequarti è da museo del calcio e solo l’assist a Crespo al momento vale l’intera carriera di Ibra. Ma che esempi fai?!…Ibra ha 28 anni, alla sua età i grandi avevano già fatto tutto, sto qua deve ancora cominciare, dai lascia perdere…..p.s.: giusto per precisare, Mascherano si è affermato con la squadra più importante dell’Universo e già questo lo pone ad anni luce di distanza da Cambiasso. Dopodichè, visto che la butti sul blasone della squadra di appartenenza e calcolando che Cambiasso nel Real è stato un comprimario per mezza stagione (la sua carriera al Real vale meno di quella di Gigi Sala nel Milan di Zac o di Piero Fanna nell’Inter dei record di Trapattoni…), il solo fatto che Mascherano giochi in una delle squadre che han fatto la storia della Champions (se non sbaglio è la terza con più coppe, ma alla pari come peso storico) mentre Cambiasso giochi in una squadra che (nonostante un ciclo che dominò il mondo quasi mezzo secolo fa) ha una storia internazionale più o meno pari a quella di Porto e Steaua, ti da l’idea della differenza di blasone.Questo perchè l’hai messa tu sulle squadre di appartenenza, perchè per quanto mi riguarda alla fine Angelo Colombo ha vinto più Champions di Maradona…p.p.s.: ragazzi, possiamo passare queste discussioni sul Muro, onde evitare di mandare in vacca il sito?!… Qua si dovrebbe parlare di Balotelli….

  45. Jeff, cosa ha detto Ranieri? io sono rimasto alla “comunella” con Spalletti e all'”elogio” come abile comunicatore a Mourinho.

  46. JEFFBUCKLEY: sarà, ma per colpa del direttore 🙂 io ci vedo sempre un secondo fine….

  47. Jeff, è “normale” che si facesse polemica su quel non rigore (a velocità normale difficile non darlo, anche se stona la colpa su Motta e non su Derossi). E Mourinho sa che è cosi (tralaltro cavalcando alla grande ogni polemica arbitrale, anche dopo la Roma). Per questo dico che c’è comunque un secondo fine. Ora non mi ricordo il contesto preciso ma non è la prima volta che lo fa, quindi la sparata è “calcolata” .




Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: