Perché Lehman Brothers

1)Perchè? La domanda è solo perchè. Perchè Lehman Brothers è fallita mentre le altre sorelle, anche se più o meno bastarde, sono state salvate. Aig, Bear Stern, Morgan Stanley, Jp Morgan, Goldman Sachs, Fannie Mae, Freddie Mac salvati, ma i fratelli Lehman no?
2) Se non si capisce ciò che ha dato vita all’effetto domino degli ultimi due mesi e mezzo, nulla è chiaro e lo sviluppo degli avvenimenti diventa frutto della magia, del caos, della casualità;
3)Mettiamo caso che LB avesse venduto valanghe di junk-bonds strutturate con subprime a soggetti stranieri non proprio amici degli americani, soprattutto negli ultimi tempi, diciamo Russia e Cina, così, tanto per gradire. Facciamo pure l’ipotesi che ultimamente gli atteggiamenti di questi due paesi stessero sulle palle ai personaggi che contano stelle e strisce. Arriva la crisi finanziaria, le borse hanno perso il mood, i ribassisti prendono il sopravvento e voci persitenti arrivano alle orecchie dei servizi segreti.
4) Queste voci dicono nero su bianco, ma perchè non ci prendiamo (GRAB è il verbo esatto) Bmw, Mercedes, GM e incominciamo a dettare regole diverse? Tanto masse enormi del denaro le abbiamo, usiamole per entrare dentro l’Occidente e poi vediamo cosa succede.
5) Va da sè che negli Usa c’è gente che voleva usare le armi ma, in questo momento, l’America è già esposta militarmente e non era il caso di eccedere. Cosa c’è di più gustoso di dare stangate finanziarie a paesi nemici che non si aspettano la mossa perchè ritenevano di averti messo nell’angolo?
6) Et voilà, incominciamo con il petrolio che da 160 dollari al barile passa repentinamente a 100 e poi a 60 dollari, in due mesi, e adesso è sotto i 60. Prendiamo il dollaro che da 1,60 passa a 1,21 per poi rialzarsi a 1,27 ma per il prossimo anno è visto a 1,10. Successo tutto per caso?
7) Terzo step, LB non la salviamo, fuck you man, boom e tutti i miliardi di dollari che avevano venduto a 2/4 del Bric, (RC) sono svaniti nell’aria, volatilizzati. Ma se Pechino, pur masticando amaro, resta compassata, per Mosca il pacco non è ancora completo.
8) Vendita totale di tutti gli asset petroliferi e bancari russi della borsa di Mosca e l’RTSE (il mib russo) si blocca e la borsa di Mosca rimane chiusa per due giorni.
9) Con questa manovra i repubblicani si sono giocati la presidenza, ma l’old boy era ritenuto sacrificabile e l’ombra di un nuovo candidato nascosto si incomincia a stagliare nel fondo, inizia con P e finisce con S, ne vedremo delle belle.
10) Naturalmente sono chiacchiere da bar, qui a Monte Carlo dove i miliardari russi (ma anche quelli americani) non mancano e dove qualche patrimonio sporco è stato ridimensionato. Non il nostro, l’affitto dei venti appartamenti continua a correre e la liquidità è pronta a rientrare in campo…
11) I giornali italiani avevano scandagliato abbondantemente i fondali della crisi per dirci quello che noi mortali non potevamo vedere. Soprattutto hanno parlato di quelle primarie banche italiane che fino ad un giorno prima del fallimento consigliavano bond Lehman al parco buoi…
12) Non contenti di averci rimesso le penne con i bond argentini, molti calciatori (uno è un caro amico che purtroppo segue i consigli del suo ignorante procuratore) sono rimasti intrappolati dalle obbligazioni frizzanti che alla fine sanno di poco. Ragazzi, se non sapete niente meglio titoli di stato e case: avrebbe potuto dirvelo anche vostra nonna.

Italo Muti
(per gentile concessione dell’autore, fonte: Dentro la Finanza)

Annunci

  1. Carlo

    Guarda Italo, a parte l’articolo interessantissimo (bisognerebbe effettivamente vedere la partecipazione relativa di russi e cinesi in Lehman rispetto ad altri gruppi bancari salvati, ma non metto in dubbio le tue affermazioni) posso dirti che avevo pensato prima ad Hank Paulson, poi mi sono accorto che finiva con la S… :)comunque di Petraeus l’Economist, tanto per dire l’unico giornale che leggo (perchè sono abbonato, in effetti) parla sempre molto bene…

  2. Italo Muti

    Bravo Mr. D.,non nessuna apocalisse ma, in Iraq ha fatto bene e migliorato le cose anche se la stampa non lo dice. E’ visto bene, è giovane, ha delle idee e non ha pesi da portare sulle spalle. Dipenderà dal suo successo in Afghanistan.D’altra parte in Italia non è giunta notizia del secondo attentato che ha subito i militari italiani, di cosa ci lamentiamo?SalutiI.M.

  3. Mr D.

    Azzardo io: il generale Petraeus, ma ciò significherebbe una mezza apocalisse o sbaglio?

  4. Italo Muti

    IbrtGrazie per l’accoglienza. Vedrò di migliorare.SpikeLA realtà è molto più avanti della fantasia. Il problema è che non si può mai dire tutto. Credimi, ho detto pure poco.CarloInizia per P e finisce per s, in mezzo un pò di lettere, meno di 10Italo Muti

  5. Carlo

    azzardiamo…P-U-S-N ????? 🙂

  6. spike

    Mi associo,Benritrovato; stavolta però la tua ricostruzione mi sa tanto di james bond.Non credo che, per quanto potente, un solo stato possa influenzare in maniera così marcata il prezzo del petrolio (perchè non farlo prima). Ma a volte la realtà va ben al di là dell’immaginazione…

  7. Lbrt

    Finalmente su Indiscreto tornano anche le tue analisi. Interessante come sempre il punto di vista che si osserva da Montecarlo.Benritrovato !




Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: